A RACCOGL' GL' MATTARIEGL'

Un tempo, dopo che gli uomini avevano potato, le donne passavano a raccogliere rami, rametti, tralci delle viti ecc. sistemandoli sotto forma di fascini "i mattariegl' " appunto.
Questi venivano a loro volta sistemati "a la catrasta" e usati per accendere il fuoco; ciò era dettato anche dalla necessità.
Oggi invece, "che siamo tutti più evoluti!" per accendere il fuoco si usano prodotti industriali (la diavolina ad esempio) e allora si preferisce lasciare i rametti, tralci ecc. sul terreno e poi con un attrezzo (la trincia) trinciarli per fare da letame al terreno oppure bruciarli direttamente sul campo.